Ucciso a Rimini, si cerca testimone

Potrebbe esserci un altro testimone dell'omicidio del 27enne senegalese ucciso a Rimini con due colpi di pistola nella notte tra il 17 e il 18 aprile. Gli inquirenti hanno divulgato le foto, estrapolate da alcune telecamere di videosorveglianza, che ritraggono una donna in bici. Si ritiene infatti che quella bici, elettrica con pedalata assistita, sia transitata sul luogo in orario compatibile con l'omicidio. Un appello alla persona che dovesse riconoscersi nelle immagini, quindi, viene rivolto dagli inquirenti perché si metta in contatto con le forze dell'ordine per dare una descrizione del fatto. Nei fotogrammi si vede una donna in sella ad una bici, abiti sportivi, borsa bianca a tracolla, che la sera dell'omicidio proveniva dal centro città e dopo aver attraversato il sottopasso si è immessa in via Coletti, all'1.50 di notte, per poi proseguire verso Viserbella. Sarà interessante per le indagini, condotte dalla squadra mobile, anche solo un particolare che la testimone potrà ricordare.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Corriere Adriatico
  2. Il Resto del Carlino
  3. Corriere Adriatico
  4. FanoInforma
  5. NewsRimini.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Saltara

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...