Scultura della Memoria di Vangi a Pesaro

Trasforma l'arredo urbano di piazza Mosca nel segno dell'arte la 'Scultura della Memoria' di Giuliano Vangi, progetto realizzato grazie al sostegno di Biesse Group. Monumentale il tratto dell'opera che prende forma nella pietra di Apricena, raffigurante i giganti della cultura e della storia di Pesaro e delle Marche: Rossini, Leopardi e Raffaello ma anche il mecenate Federico da Montefeltro. A completare il disegno, nella concezione teatrale della struttura, l'uomo in maschera che declama rivolto ai Musei Civici, una donna del popolo che ammira i bassorilievi e una coppia di giovani abbracciati su una panchina, visibili nel colpo d'occhio da via Rossini, "simbolo della speranza nel futuro". "Tre anni e mezzo fa questo luogo era un parcheggio - dice il sindaco Matteo Ricci -, ma una città che investe su cultura e bellezza non può avere le auto davanti ai Musei Civici o al Conservatorio".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. FanoInforma
  2. Picus Online
  3. Rimini Today
  4. EmiliaRomagna News24
  5. Senigallia Notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Saltara

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...