Nistri, sicurezza bene pubblico globale

I carabinieri sono impegnati per la sicurezza dentro e fuori i confini nazionali "senza dimenticare il rispetto delle persone in condizioni di fragilità e sottoposte alla nostra custodia, in quanto tra i tanti valori l'umanità è il più importante fondamento della nostra attività, come cerchiamo di insegnare anche alle polizie estere". Lo ha detto il comandante generale dell'Arma dei Carabinieri Giovanni Nistri a Urbino dove ha ricevuto il Sigillo d'Ateneo dal rettore dell'Università Vilberto Stocchi e ha tenuto una lectio magistralis sul "Sistema Paese e sicurezza nazionale: il modello dell'Arma dei Carabinieri". Nonostante i 204 anni di storia e tradizione, l'impegno dell'Arma è poco conosciuto: tanto è vero che "sono stato tre giorni fa in Palestina - ha detto - e qualcuno mi ha chiesto che ci stiamo a fare là". Ormai la sicurezza è "un bene pubblico globale" che necessita della cooperazione di tutte le istituzioni e forze di polizia del mondo ma che ha bisogno pure dell'azione sul territorio.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. TGCom24
  2. VivereMarche
  3. VivereMarche
  4. VivereMarche
  5. VivereMarche

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Saltara

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...